Thursday 13 October 2011
ERIC SARDINAS Live Club Trezzo sull’Adda – MI


ERIC SARDINAS Live Club Trezzo sull'Adda - MI

Il chitarrista blues torna sul palco del Live Club per uno spettacolo imperdibile! Autentico bluesman, Eric Sardinas inizia a suonare la chitarra da giovanissimo, influenzato da artisti del calibro di Robert Johnson, Charlie Patton e Muddy Waters. La sua musica è infatti caratterizzata per la continua ricerca di sonorità intense tipiche del profondo sud degli Stati Uniti.

Dopo il concerto è disponibile un servizio navetta per il trasporto fino a Milano Centrale. Il servizio viene attivato al raggiungimento di un numero minimo di richieste, prezzo a partire da € 10 a persona. Scrivici a <a href="mailto:servizionavetta@liveclub.it">servizionavetta@liveclub.it</a> con almeno 48 ore di preavviso ed indica: l’evento a cui sei interessato // il numero di persone che intendono usufruire del servizio // recapito telefonico per essere ri-contattati.


Opening > The Cyborgs

Si fanno chiamare "0" e "1" come i simboli del codice binario, che rappresentano l’inizio e la fine dell’uomo. Dal codice binario ha inizio l’era tecnologica, e con lo sviluppo tecnologico l’uomo, in futuro, si autodistruggerà. Stanno viaggiando ovunque comunicando i loro ideali attraverso il Blues, cercando di smuovere le coscienze, predicando un ritorno al passato e alla semplicità. Cantano spesso del futuro, profetizzando e descrivendo i cambiamenti della razza umana nel corso del tempo. Disordine, caos, inquinamento e ribellione dell’uomo e della natura.


Opening > Hector Hellion

Con la chitarra elettrica ( costruita da lui , 7 corde ) e basso si esibisce completamente da solo, accompagnato dalle sue inseparabili pedaliere. Hector compone molti brani suoi, dallo stile Blues, Country, Reggae, Rock/Pop, anche dal Barocco al Jazz. Una fusione di ritmi creati in stile particolare ed emozionante. Si presenta di fronte al pubblico indossando una maschera, coprendosi completamente il viso. La scelta al quanto curiosa e intrigante è dovuta al fatto che i suoi brani sono stati ispirati a racconti di storie di vita quotidiana e sociale con lo scopo di regalare sensazione ed emozioni al pubblico, trasportandoli in una dimensione surreale, dando cosi priorità all’ascolto delle composizioni, quanto al musicista stesso.




Assomusica    Live Club