LITFIBA in concerto al CASTELFOLK di CASTELLANO (Trento)

CONTINUA L’“EUTÒPIA TOUR”
ANNUNCIATA UNA NUOVA DATA ESTIVA!

IL 2 AGOSTO al Parco delle Leggende di CASTELLANO (TN)
In occasione della manifestazione CASTELFOLK

Biglietti disponibili su Ticketone e nei punti vendita abituali a partire dalle ore 12 di giovedi 20 aprile

Dopo il grande successo delle prime date, a grande richiesta si aggiunge una nuova tappa estiva al tour dei LITFIBA, tornati live con la loro trascinante energia per presentare dal vivo il loro ultimo disco “Eutòpia”: il 2 AGOSTO al Parco delle Leggende di Castellano (Trento), in occasione della manifestazione CASTELFOLK.

Sei speciali date estive durante le quali Piero Pelù e Ghigo Renzulli saranno accompagnati sul palco da Luca Martelli (batteria e cori), Ciccio Licausi (basso) e Fabrizio Simoncioni (tastiere e cori).

Queste tutte le prossime tappe dell’ “EUTÒPIA TOUR” confermate: l’8 LUGLIO al Rugby Sound Festival di LEGNANO (Milano), il 14 LUGLIO all’Arena Campo Marte di BRESCIA, il 22 LUGLIO all’Area Festival di MAJANO (Udine), il 23 LUGLIO al Castello Scaligero di VILLAFRANCA (Verona), il 31 LUGLIO in Piazza del Sole a BELLINZONA (Svizzera) e il 2 AGOSTO al Parco delle Leggende di CASTELLANO (Trento).
I biglietti sono disponibili in prevendita su www.ticketone.it e nei punti vendita autorizzati.
RTL 102.5 è la radio media partner ufficiale dell’“Eutòpia tour”.

L’album “Eutòpia” (prodotto da TEG/Renzulli e distribuito da Sony Music Italy) è disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.
Il disco, che ha esordito al terzo posto della classifica degli album più venduti in Italia e al primo posto della classifica dei vinili, è composto da dieci graffianti tracce in puro stile Litfiba, dove Piero Pelù e Ghigo Renzulli trattano diversi temi: dall’inquinamento all’estremismo religioso, passando per le vittime della ‘Ndrangheta ai nuovi media.
Il disco è disponibile anche nella versione doppio vinile, dove sono presenti due bonus track strumentali: “Tu non c’eri”, scritta da Piero Pelù, e “La danza di Minerva”, scritta da Ghigo Renzulli.

Assomusica    Live Club